Being a free blogger | mondovistodaunpuffon | Anche io disobbedisco! | Il Cannocchiale blog Being a free blogger
.
Annunci online

mondovistodaunpuffon

Being a free blogger

personalmente 22/11/2008

Ecco il mio modo, un pò buffo e molto dilettantistico (vista la qualità della foto), di aderire alla campagna FreeBlogger.
Altri "colleghi" più bravi di me hanno argomentato in maniera aulica la loro adesione alla campagna.
Io sono un free blogger (lo sono sempre stato, basta "sfogliare" questo blog) perchè credo che la libertà d'espressione e d'informazione non debba e non possa essere limitata. Nè da un Levi nè da un Cassinelli nè da qualunque altro politicante che, non potendo controllare la Rete vorrebbe limitarne la libertà costruendo dei paletti assurdi.
Ognuno è libero di scrivere quello che vuole e se abusa della Rete (ad esempio diffama) è giusto che venga perseguito, ma non si può costringere un popolo di scriventi per hobby a diventare degli operatori della comunicazione. E' inconcepibile solo pensare che per scrivere bisogna essere registrati e dare dei soldi allo Stato. La prossima mossa quale sarà? Contare le righe lette e farci pagare un tot a battuta? E poi? Dovremo pagare pure per scambiare quattro chiacchere al bar?

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. levi cassinelli campagna freeblogger

permalink | inviato da Puffon il 22/11/2008 alle 15:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa