Tra stelle ed arbusti | mondovistodaunpuffon | Anche io disobbedisco! | Il Cannocchiale blog Tra stelle ed arbusti
.
Annunci online

mondovistodaunpuffon

Tra stelle ed arbusti

politicamente 8/1/2009

In un tempo non lontano, i cui echi continuano a ridondare nelle nostre vite, andavano per la maggiore due sette: la setta degli uomini con una stella rossa in fronte e quella che dentro c'aveva un'ascia.
Entrambe le sette erano fatte di brave persone e manigoldi, grandi capi e schiavisti. Come tutte le sette.
La setta della stella aveva effigi spesso di gente che guardava fisso il cielo, quasi a cercare appunto la stella rossa. Ma in cielo non ci sono stelle rosse.Oddio ce ne sono ma bisogna vederle con il cannocchiale, bisogna vederla con occhi non umani ma di animali che sappiano codificare la Luce.Durante la vita di una stella c'è una fase in cui essa è effettivamente "rossa" ma è un altro discorso.
La setta dell'ascia invece era più "terrena".Ed era piena di giardinieri. I giardinieri per loro natura vogliono togliere le erbacce, di qualsiasi tipo.

Gli scempi che fecero queste due sette riempono le gocce dell'oceano. Dell'oceano di lacrime che fecero versare ad ogni vittima.Lacrime insanguinate che andarano ad abbeverare la Terra, che per giustizia ha fatto filtrare questo liquido fino al nucleo centrale: che bruci il prima possibile ed alle più alte temperature!
Io continuo a guardare le stelle e spero che un giorno arrivi una soluzione comune e condivisa per tutti, insieme si riuscirà sicuramente ad eliminare erbacce e parassiti OGGETTIVAMENTE di troppo.Mentre Fulvio continua a fare quello che ha sempre fatto:  a guadagnarsi la quotidiana sopravvivenza randagiando per il mondo,andando in-contro alla vita con la lingua penzolante e la corsa allegra di chi non ha nulla da perdere.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. astrologia fasci stelle rosse Fulvio

permalink | inviato da Puffon il 8/1/2009 alle 14:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa