Preludio elettorale:esempio di dialogo tra sordi. | mondovistodaunpuffon | Anche io disobbedisco! | Il Cannocchiale blog Preludio elettorale:esempio di dialogo tra sordi.
.
Annunci online

mondovistodaunpuffon

Preludio elettorale:esempio di dialogo tra sordi.

politicamente 25/4/2014

An

Nonno ti hanno liberato oggi?

Lorenzo Puffon

al limite, sono io che libero!

An –

Bella ciao

Lorenzo Puffon -

bella ciao

Lorenzo Puffon -  

ciao

Lorenzo Puffon -  

ciao...

Lorenzo Puffon -  

chat!

An - 19:30

Sei mancino?

An - 19:30

io noooooo

Lorenzo Puffon -  

sono ambimancino

An -  

ah ah

An -  

io sn di destra, dux..

Lorenzo Puffon -  

tua lux

An -  

Nobis

Lorenzo Puffon -  

vobis!

An -

No vobis no

An -  

ne' vis

An - 19:33

ne' roboris

Lorenzo Puffon -

mea no di certo ^_^

An -  

Mementa

An —  

semper

An —

..

Lorenzo Puffon -  

mementi

Lorenzo Puffon -  

audere

An —  

bravooooooooo

Lorenzo Puffon -

quando si puote!

An —  

rischiare

An —  

coraggio

An —  

D Annunzio

An —  

Mussolini la fece sua

An —

Vedo ke abbiamo studiato

Lorenzo Puffon -  

io no

An —  

invece si

Lorenzo Puffon -  

ho visto morire gente in russia

An —  

conosci

Lorenzo Puffon -

ho visto persone cremate

Lorenzo Puffon -

ma non so perchè

An —

sn stati uccisi dai comunisti

Lorenzo Puffon -  

sono stato in russia

An —  

Se

Lorenzo Puffon -  

lì erano abituato

Lorenzo Puffon -  

ti

An —  

60 anni fa

Lorenzo Puffon -

la campagna di russia

Lorenzo Puffon -  

è partita dall'italia

An —  

Colbacco

Lorenzo Puffon -  

per bacco

An —  

e pelliccia

An —  

falce

An —  

e martello

An —  

noooooo

Lorenzo Puffon -  

senza cervello

Lorenzo Puffon -  

ho visto comunisti uccidere comunisti

An —  

Siamo due scemi, complimenti ad entrambi

Lorenzo Puffon -  

ho scoperto che non conviene avere delle certezze

Lorenzo Puffon -  

ma solo delle belle idee

An —  

I comunisti nn comunisti, brutta razza

Lorenzo Puffon -  

ho visto fascisti fare dei non fascisti carne da macello

An —  

noooo

Lorenzo Puffon -  

ho capito che tutto questo non è bello

An —  

i fascisti sn bravi

Lorenzo Puffon -  

a fare rappresaglie

An —  

auto, treni

An —  

pensioni, pane

An —  

abbiamo ciò grazie al duce

An —  

Oggi nn si festeggia

Lorenzo Puffon -  

oggi si respira, infatti.


N.b. An è il diminuitivo, non una sigla di partito. A breve scriverò parole meno spontanee sulle prossime elezioni comunali.




permalink | inviato da Puffon il 25/4/2014 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa