mondovistodaunpuffon | Anche io disobbedisco! | Il Cannocchiale blog Post da ultimo dell'anno
.
Annunci online

mondovistodaunpuffon

Post da ultimo dell'anno

diario 31/12/2008

E così anche l'ottavo anno del nuovo secolo, da domani, finirà negli archivi. Quante cose ci porteremo dietro pensando a questo 2008? Una gigantografia di Obama? La richiesta di unirsi ad un gruppo fancazzista su Facebook? Quale sarà la canzone che ci riporterà nel 2008? Una dei Guns'n'Roses, degli AC\DC o una "un po' porno" ? Quale sarà l'istantanea
Siamo diventati dei fotomaniaci, l'affermazione degli obiettivi digitali con conseguenti miliardi di scatti a costo 0, ha riempito gli eventi pubblici e privati come feste,concerti ma anche  tombolate e compleanni di migliaia di led e flash sempre accesi pronti ad immortalare il momento X che,molto frequentemente, sfugge.
Sarà l'anno delle conferme per Obama e per il Grande Web?
Dal 20 gennaio il presidente che fu schiavo, darà consistenza alle sue parole (ricolme già da anni di belle speranze) e ai suoi intendimenti? Sarà l'anno in cui la tv generalista smetterà di prendere in giro YouTube e la Rete in genere e inizierà a prenderne esempio (o magari le cederà il passo)? Sarà l'anno del tracollo del giornalismo di casta e di carta, e dell'affermazione di quello digitale? Di quello dei free blogger (anche se non affiliati a Grillo, purchè siano dei cani sciolti) delle testate digitali, in tempi di crisi, in teoria, si dovrebbe propendere per le cose gratis, come l'informazione in Rete, pagata con un click. Sarà l'anno del citizien journalism?
Vedremo, le premesse (ed i numeri) ci sono tutte!
Sarà l'anno della rinascita del Pd? Questa creatura dalla forma sempre più indefinibile , fatta di vertici marci e inquisiti e base giovane, incazzata e combattiva, riuscirà a risalire la china? L'anno prossimo darà una risposta anche a questa domanda, oltreche a tutte le altre domande e preoccupazioni legate alla crisi che, da psicosi collettiva diventerà reale anche qui in Calabria.


Buon 2009 a tutti!


Auguri anche da Fulvio: se volete dargli gli auguri di persona, lo troverete con il solito umore randagio ma sempre pronto a darvi la zampa.. Vi basterà porgere la mano (o la zampa) verso il basso in direzione delle sue e lui vi darà la sua. Il candidato Fulvio  non nega per una stretta di mano..cioè zampa.. a nessuno!

Auguri a tutti e a nessuno!

diario 23/12/2008

Auguri a tutti i 4000 e passa visitatori di questo modesto e quasi sempre autobiografico blog, auguri a chi s'è incazzato leggendomi, a chi l'ha fatto perchè gliel'hanno segnalato, auguri a chi l'ha fatto per cercare di mettermi con le spalle alle al muro, a chi invece grazie a questo blog ha capito come la penso.

Auguri ai più che non hanno commentato quello che leggevano in faccia, auguri ai meno che invece hanno voluto andare a fondo e chiedermi delucidazioni.

Auguri a chi m'è stato vicino e ha apprezzato la mia mano tesa, auguri a chi della mia povera ed inutile lealtà intellettuale,della  mia disponibilità  se n'è lavato le mani.

Auguri agli amici bloggers che mi leggono, all'ottimo  Antonino su tutti,al quale auguro un Natale di tranquillità e meritato riposo. Auguri agli amici,ai contatti  su facebook e msn come su i vari punti di ritrovo della Rete, a tutti quelli che conosco da una vita e a quelli che ancora devo incontrare.

Auguri a chi non mi leggerà mai, auguri a chi l'ha fatto una volta sola.

Auguri e buona fortuna con questa canzone, poco natalizia ma bella: "Buona fortuna"



L.B.





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. auguri di natale buona fortuna

permalink | inviato da Puffon il 23/12/2008 alle 17:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

Su Genchi, Vulpio eccetera..

diario 17/12/2008

Nell'ultimo post, scritto di fretta e rieditato qualche ora fa (ma è un sorta di esperimento che sto facendo) ho aggiunto in coda che sto dalla parte di Carlo Vulpio e Gioacchino Genchi  .

L'ho scritto perchè l'ho proposto sulla pagina di Sonia Alfano su Facebook (giusto per farmi un po' di autopromozione rieccovi il mio user id :http://it-it.facebook.com/people/Lorenzo-Bi/534231565 ) e mi pareva giusto passare dalle parole ai fatti concreti.
Negli ultimi tempi le battaglie civili e morali, spesso condotte dai soliti noti giornalisti e politici (in primis), hanno generato nel gergo televisivo più che blogghistico parole come "grillini", "travaglini", "dipietrini" ,che vanno ad arricchire il vocabolario di chi,vedendo l'indignazione verso di chi non fa parte del pensiero unico e non si fa abbindolare dalle balle televisive, crede di ingiuriare gli altri chiamandoli "comunisti" ecc..
E questo movimento civile (che poi non è uno solo ma sono tanti e spesso parecchie persone che aderiscono ad una battaglia civile si ritrova in molte altre, si pensi alla campagna "pro DeMagistris"), fatto di persone di diversa estrazione sociale e politica, come ogni movimento "contro" qualcosa può ineffetti de-generare in moda. Come lo sono i falsi alternativi che per non andare nei locali "in" diventano parte della tappezzeria dei locali "alternativi" o presunti tali, diventando degli habitué tali e quali a quelli dei locali "in". Ebbene le battaglie civili non sono e non saranno mai una moda, e personalmente non partecipo attivamente a nessuna manifestazione se non ci credo almeno un po'.Per cui ho partecipato e dato una minima mano al primo V day perchè ritenevo che fosse una cosa buona,ma non credo che quello che Grillo dice sia sempre tutto vero,così come non reputo Travaglio un eroe ma solo un grande professionista.Purtroppo i giornalisti che fanno il loro mestiere senza asservirsi o cadere nei tranelli dei potenti sono pochi, per cui è facile pensare che chi come (scrivo i primi cognomi che mi vengono in mente ma la lista sarebbe lunga) Travaglio,Gomez,Beha,Barbacetto, lo stesso Vulpio, Stella ,M.Fini  fa il proprio dovere fino in fondo sia un eroe.



Perchè,quindi,   ho manifestato il mio apporto (ch'è poca cosa) a  Gioacchino Genchi?

Non sto seguendo da vicino e accuratamente l'affaire DeMagistris ora mutato in "guerra tra procure" (ma come va ripetendo Marco Travaglio da 2 settimane non c'è nessuna guerra: la procura di Catanzaro non doveva opporsi alle perquisizioni di quella di Salerno nei modi in cui l'ha fatto!)insomma quell'enorme massa di informazioni e controinformazioni derivate dalle inchieste del magistrato campano a Catanzaro (Poseidon, Why not), ma mi è bastato leggere uno degli ultimi post del mio amico Antonino Monteleone e leggere la frase "un servitore dello Stato" per capire che, come fu per lo stesso DeMagistris non troppi mesi fa, si sta sparando sull'uomo che non si piega al potere.Ad un potere quasi occulto non mafioso ma egualmente illegale. 


Il sostegno a Carlo  Vulpio invece mi tocca più da vicino,anche se io non sono (non ancora) un giornalista di mestiere come lo è lui. Anche qui è stata fatta una palese ingiustizia su un normale "servitore" della comunità che chiedeva solo di continuare a fare il suo mestiere. Ma m'ha toccato più nell'intimo perchè ha detto una frase (in questo video ) che mi è piaciuta e che dovrebbe essere scritta a carattere cubitali sui pc di ogni redazione e sui notebook di ogni giornalista che si reputi degno della propria professione:

"Il lavoro di giornalista non è niente se non ha una caratura, se non si fonda su una passione civile"

Scorrendo i video correlati(consiglio quelli di Bari in cui ci sono Travaglio e lo stesso Vulpio) avrete più informazioni sull'affaire DeMagistris.

Concludo il post esprimendo solidarietà ai colleghi del Quotidiano, in particolar modo a Paolo Orfino, per le perquisizioni subite sabato 13.



Forza Genchi! Forza Vulpio, tenete duro!

Collocazione politica di Fulvio (VOTA FULVIO!!)

fulvismo 8/12/2008

Visto che il fulvismo ha preso, timidamente ma con una grandissima convinzione, piede mi pare giusto dedicare al "fulvismo" (che nulla ha in comune al "fauvismo") una sezione a se'.

E' giusto dare una precisa identità e collocazione politica del candidato Fulvio.
E introdurre al discorso sulla "mozione Fulvio" che forse salverà parte del centrosinistra montaltese da un indecoroso harakiri.Vi terrò aggiornati, appena mi consulto con Fulvio su tutto attendete altri 3-4 giorni e saprete perchè esiste la mozione Fulvio e perchè si dice vicino agli ideali novecenteschi del cosidetto centrosinistra.
Se avete idee o domande da proporre al candidato Fulvio, fatevi avanti!





Intanto per alzare un po' il tiro e parlare di questioni nazionali attuali, mi schiero dalla parte di G. Genchi (consulente informatico di DeMagistris) e di Carlo Vulpio.

Forza Genchi!!

Vota Fulvio!

politicamente 6/12/2008

Visti gli scenari che si vanno a creare nel mio paesello, considerando appunto che non ci sono candidati ufficiali, ufficiosi o alternativi che m'aggradano,o che comunque mi ispirano sicurezza..
Mi pare giusto continuare la battaglia politica per la lista civica di cui sono l'ideatore  : "Contenti e gabbati".

Una lista civica che già nel nome dichiara la sua trasparenza e lealtà nei confronti dei cittadini. Per cambiare le cose veramente nel mio paesello, non servono grandi ideologie, uomini dal grande passato o che altro. Serve una ventata di freschezza, di idee nuove e del tutto lontane dagli schemi della destra destra destra, della destra destra centro, del centro quasi destra, del quasi quasi centro sinistra, della sinistra senza centro e della sinistra ipersinistra.
Naturalmente non sarò io il candidato a sindaco. Non  posso candidarmi in quanto non rappresento niente e nessuno. Ah forse rappresento gli sfigati alla "creep" dei Radiohead, ma certamente non suscito l'interesse di nessun tipo di elettore. E poi, nel 2009 avrò 28 anni suonati e non ho concluso quasi niente di concreto in questa vita. Per cui, non solo sarei facilmente attaccabile, ma per di più il mio curriculum sarebbe più uno svantaggio che un vantaggio e non mi voterebbero nemmeno gli amici.Invece punto su chi può contare sul voto degli amici (il cui numero sembra aumentare di giorno in giorno)...
Non io dunque, bensì qualcuno che ha combattuto sin dalla nascita, che è riuscito a dire "no" ad una vita di privilegi all'aria aperta per andare a conquistarsi la sopravvivenza quotidiana per le strade.Non è un bipede, ma non per questo non merita rispetto.
Si tratta ,infatti, di un cane randagio:Fulvio!
Fulvio ha passato i primi anni della sua vita coccolato e nutrito in un possedimento terriero di un signore benestante di Montalto,ma ha deciso di evadere dalla libertà addomesticata e rischiare la pelle giorno per giorno per strada..Suscita in molti simpatia per i suoi modi gentili di cercare una carezza o un po' d'attenzione.
Certo, anche Fulvio ha i suoi nemici: centauri e possessori di auto con il diametro delle  ruote più grandi delle comuni utilitarie. Fulvio, infatti, abbaia a tutti i motociclisti e a tutte le ruote delle auto di una certa grandezza.
Ebbene sì, candido un cane. Caligola, si dice, pare abbia fatto senatore il suo cavallo. Io candido un cane che non è solo mio, bensì è un cane di tutta la comunità di Montalto centro.
Un semplice cane di strada, il cane "è il migliore amico dell'uomo" perchè è quello che più lo capisce.
Qui non c'è posto per volpi (che sono sempre di più e sempre più vicine alle strade periferiche del paese) e volponi (bipedi, s'intende);faine,gatti (o altri tipi di animali ruffiani e\o lecchini), se volete potrete trovare questo tipo di animali da altre parti..
Certo ci farebbero comodo alcune proprietà della formica, ed altre della cicala, ma in questa lista nessuno porterà un peso 3,4,5 volte il proprio per le scorte; così come non accetteremo cicale buone solo a cantare e a sfottere.
Questa lista civica non è uno zoo,gli zoo stanno da altre parti!
E non chiamatelo "bastardo"! Sebbene abbia abbandonato la casa natale, è comunque sempre legato affettivamente ai suoi primi padroni. I veri bastardi, stanno da altre parti..
Con questo non voglio fondare l'altropartismo, c'è già il benaltrismo! E in questa lista, per ora,nessuno è benaltrista!Altruisti,invece, lo siamo tutti.. 

E' inutile candidarlo per le poltrone che contano, che deve andarci a fare in Parlamento? A sentire schiamazzi interminabili e interminabili silenzi? No, questo potrebbe turbare la sua psiche e potrebbe azzannare qualcuno, non va bene. Invece potrà far bene alla guida di un comune di cui conosce le persone(poichè ci sta sempre in mezzo) e i problemi (stando sempre per strada).

Cosa farà da eletto? Beh ancora è presto per rendere pubblico il programma, diciamo che del suo stipendio percepirà il minimo indispensabile per sopravvivere, il resto lo devolverà per la costruzione di un grande canile comunale. Visto che, come si diceva in precedenza, i cani randagi sembrano sempre di più ( e nei mesi scorsi hanno aggredito una signora in una zona periferica del paese) Fulvio s'impegna a trovare una sistemazione adeguata per i suoi "amici", facendo nel contempo un servizio alla comunità!

VOTA FULVIO! VOTA FULVIO!   




p.s. presto metterò  in questo stesso la foto della stretta di mano tra chi scrive e Fulvio! Un patto tra gentiluomini... o tra cani..fate voi!

web journalism, pd ed altri aggiornamenti..

giornalettisticamente 5/12/2008

Carissimi lettori\autori ( 3500 in 4 mesi,mica male!), dire che "ho avuto da fare" in questo caso equivarrebbe a mentire. Dico piuttosto che ho avuto ben poco da scrivere di personale.
Di tempo, dopo l'infortunio di lunedì, ne ho avuto a iosa.. E ancora ne avrò almeno per una decina di giorni..
In questi giorni di forzato riposo a casa ho invece scritto parecchio sul blog di Montalto.
Parecchio rispetto a quanto fatto nelle precedenti settimane, ma non sono andato oltre la "semplice" cronaca. Non ho mai pensato di utilizzare questo o quel blog per pubblicare ciò che non mi viene pubblicato sulle testate registrate.Al limite do libero sfogo a quel commentatore da 2 soldi che sono dopo aver scritto le notizie..

Ultimamente sto pubblicando (senza metterci una riga "mia")post politici tutti sul Pd  montaltese (2 comunicati stampa negli ultimi giorni). In realtà, nel periodo in cui avevo pochissimo tempo per scrivere o semplicemente riportare quanto usciva sui quotidiani locali sono uscite altre notizie politiche sull'alleanza idv-udc (per esempio),sto aspettando un'uscita pubblica di qualche altro esponente per fare una summa.
Proprio grazie al Pd, però, mi son preso una piccola soddisfazione. Non è una rivincita, io non ho mai combattuto (e quindi perso) con nessuno.Solo una piccolo segnale che "sono sulla buona strada", non so se sia quella "giusta" o se sia giusto quello che penso sul giornalismo, ma è comunque un piccolo segnale.

Dicevo,il Pd di Montalto è in fermento. Lo è perchè, sulla scia di quello nazionale, ci sono primarie, convegni et similaria.
Non mi dilungo a commentare quanto sta accadendo, è certo che se potevo sentirmi vicino a questo partito (o ai valori che esso vorrebbe esprimere),mi sto allontanando a grandi falcate.
Ad ogni livello, da quello nazionale (lo schifo per i "pizzini" di Latorre alla mancanza di continuità dopo la manifestazione del Circo Massimo da parte in primis di Veltroni) a quello locale (ritengo uno scandalo quanto accaduto alle primarie dei giovani in Calabria). Nello specifico, il pd montaltese sta facendo una lunga campagna di tesseramenti ed adesioni (che si concluderà domani 6/12 (edit: ci sarà tempo fino a domenica 7 , tempo permettendo, si spera di raccimolare qualche altro simpatizzante); si parla di 2-300 tra adesioni e iscritti,una piccola frazione rispetto ai voti presi dal Pd nelle ultime politiche! ) e, in vista del congresso, stanno riemergendo i "piccoli" problemi interni. Poche settimane fa' si erano palesate 2 "mozioni" all'interno dello stesso Pd, la seconda mozione (che non condivide alcune idee della prima, ma non tutte) ha inviato un comunicato stampa. Io l'ho pubblicato tale e quale sul blog e, in meno di 24 ore, m'è arrivata una mail (sull'indirizzo del blog) da parte dell'ufficio stampa dell' on.Laratta.
E questa piccola cosa, per me, è stata fonte della leggera soddisfazione di cui parlavo. Sapere che il mio modesto blog è stato letto da qualcuno dello staff di Laratta (lo so, non è mica Obama ma pur sempre importante avere dei riscontri) m'ha fatto piacere.Per cui proseguirò sulla strada del web journalism, sperando che mi arrivino altri comunicati stampa e inviti anche da parte delle associazioni culturali montaltesi,oltrechè dagli altri partiti!


 






Alcune cifre del bilancio comunale di Montalto Uffugo.

giornalettisticamente 1/12/2008

Non avendo conferma dei dati e non avendo, per ora, contraddittorio mi limito a riportare alcune cifre del bilancio comunale.
I dati sono estrapolati dall'intervento del consigliere Corniola dell'ultimo Consiglio (28/11).

Spese per l’utenza telefonica - Una assurdità

120 mila euro per spese telefonica

2003 46.620,00 euro

2004 58.000,00 euro

2005 74.000,00 euro

2006 85.000,00 euro

Nel novembre 2007 si correggeva il bilancio di previsione infatti si passava da 80.000,00 euro a 142.000,00 euro, vuol dire +62.000,00 euro in più rispetto alla previsione.


Previsione 2008 100.000,00 euro

Assestato novembre 2008 120.000,00.


Le feste a Montalto per il 2008 sono costate al contribuente montaltese all’incirca 620.000,00 (per la precisione 618.600,00 euro). Seicentoventimila euro.


Per quest’anno solo 620.000,00 euro. Ma non abbiamo ancora finito.

Giusto per far capire quanto si spende a Montalto per feste negli ultimi anni e fare un obbligato raffronto : (escludendo i finanziamenti regionali):

2004: 120.000,00 euro

2005: 252.431,00 euro

2006: 252.630,00 euro

2007: 579.900,00 euro

2008: 618.600,00 euro


Festival di Leoncavallo

Previsione maggio 2008: 70.000,00 euro.

Assestamento novembre 2008 (soldi già spesi quindi) : 110.0000,00 euro

promozione immagine del comune:

Previsione 2008: 30.000,00 euro

Assestamento novembre 2008 : 55.000,00 euro.


Grande festa dell’arte e dell’artigianato

Si è passati da: 25.000,00 euro a 30.000,00.

Acquisto beni di consumo

Assestamento novembre 2007 : 921.154,36 euro penso che sia consuntivo

Assestamento novembre 2008 : 1.173.000,36 euro

Incremento del 27% rispetto allo scorso anno

Prestazione di servizi

Assestamento novembre 2007 : 3.437.980,64 euro penso che sia consuntivo

Assestamento novembre 2008 : 3.549.034,80 euro


Imposte e tasse

Anno 2003 euro 330.000,00

anno 2004 Euro 268.729,13

anno 2005 euro 349.999,94

anno 2006 Euro 5.000,00

anno 2007 euro 470.000,00

anno 2008 euro 365.000,00


Spese straordinarie della gestione

Previsione marzo 2007: 195.000,00 euro

Assestamento novembre 2007 : 415.596,22 euro

Previsione maggio 2008: 134.000,00 euro

Assestamento novembre 2008 : 771.117,38euro

Aumento rispetto a maggio 2008 del 57%


E' ovvio che lascio ai lettori il giudizio su tali cifre!